DANZATERAPIA: Cambio… danzando.

danzaLa Danzaterapia metodo Maria Fux è una esperienza espressiva, creativa, educativa, formativa, riabilitativa e, una nuova possibilità di incontro con se e con gli altri, una positiva ricerca di benessere e crescita personale, un’occasione di cambiamento e di conoscenza giocosa e gioiosa del proprio corpo nello spazio, risvegliato e stimolato dall’ascolto della musica e dall’utilizzo di oggetti stimolo.

Un percorso che utilizza il corpo per arricchire la propria esperienza, le proprie capacità espressive e relazionali, esplorare stati emotivi, valorizzare i talenti e trasformare i limiti in stimoli, migliorare, rilassare e coordinare il corpo e ritrovare il piacere di ascoltare nuove possibilità.

Facilitati dal conduttore e sostenuti dalla musica, il movimento spontaneo che diventa danza, ci permette di attingere alle risorse integre e predisporre ad una condizione di ascolto di se stessi e degli altri, semplicemente sostenuti della musica.

La danzaterapia utilizza principalmente il corpo ed il movimento per promuovere il benessere globale della persona ed il suo equilibrio psicofisico, creando collegamenti armonici tra mente, corpo ed emozioni.

La Danzaterapia Creativa è una forma di cura a mediazione artistica; aiuta le persone a stare meglio perché offre la possibilità di esprimere le emozioni dando loro una forma attraverso la danza. Viene utilizzata in ambito ludico/preventivo (laboratori espressivi per bambini, adulti, anziani), ma è anche un utile strumento per la formazione (di tutti coloro che lavorano in ambiti educativi, sociali o di cura come insegnanti, educatori, operatori sociali, psicologi, A.S.A., infermieri, etc.) ed infine è un efficace metodo di riabilitazione (del disagio psichico e sociale).

La metodologia Fux viene proposta oltre quarant’anni dalla danzatrice e coreografa argentina Maria Fux. Il Metodo Fux utilizza la danza creativa per offrire alla persona un’occasione di cambiamento finalizzato ad aumentarne il benessere e la qualità di vita, attraverso l’espressione e l’espressività che parte dal corpo al fine di promuovere l’integrazione globale dell’individuo. L’obiettivo centrale è il cambiamento verso “l’integrazione globale”, nelle due diverse dimensioni, integrazione individuale e integrazione interpersonale.

INTEGRAZIONE INDIVIDUALE
LIVELLO CORPO : Conoscere o riconoscere il proprio corpo e le sue sensazioni. Ascoltare e a vivere in armonia con il proprio ritmo interno . Scaricare le tensioni in eccessoLIVELLO EMOTIVO: Connessione con il proprio mondo emotivo. Canalizzare le proprie emozioniLIVELLO MENTALE: Migliorare la capacità di concentrazione ed attenzione. Capacità di integrare regole, di memorizzare connessioni, rappresentare forme. Attingere all’immaginario. Liberare la propria creatività
INTEGRAZIONE INTERPERSONALE
Processo di integrazione con l’altro da sé. Apertura dell’individuo alla relazione duale e di gruppo, socializzare comunicare

Durante il workshop verranno proposti diversi “lavori corporei” danzati, con approccio sempre giocoso, per ricontattare il nostro “bambino interiore” attraverso l’utilizzo di materiali e musiche di svariati generi ed etnie, e risvegliare la curiosità nell’esplorazione e la ricerca della propria creatività. Al termine di ogni proposta seguirà condivisione e verbalizzazione di gruppo.

estratto da

Fux M., Cos’è la Danzaterapia: il metodo Maria Fux, Edizioni del Cerro

Fux M., Frammenti di vita nella Danzaterapia, Edizioni del Cerro

Fux M., Dopo la caduta … continuo con la Danzaterapia

Colombo C. Radici e forme della Danzaterapia-Uno sguardo sul metodo Maria Fux

Share This: